[FILE SECRETATI] - File JKN - 005

Sezione dedicata ai diari di bordo e biografie dei vostri CMDR
Avatar utente
Jokonnoh
Maggiore
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 44 volte

[FILE SECRETATI] - File JKN - 005

Messaggioda Jokonnoh » mercoledì 25 settembre 2019, 12:51

=========================================================RISERVATO=========================================================
Autorizzazione ***OMISSIS***
File secretato disponibile in chiaro solo per ***OMISSIS*** e membri sezione ***OMISSIS***
---
Trascrizione colloqui con comandante “Jokonnoh” e ***OMISSIS***
Data **/**/3303
Luogo ***OMISSIS*** stazione ***OMISSIS*** ore 21.17

“...dunque riprendiamo il colloquio da dove eravamo rimasti…”
“Più che un colloquio mi sembra un interrogatorio”
“Nessuno qui sta puntando lampade in faccia a nessuno, ne tanto meno sono state usate minacce o metodi coercitivi di sorta, mi sembra”
“Sono trattenuto in questa stazione da più di 48 ore, ho accesso ad una brandina sgangherata e ad un cesso che ha visto giorni sicuramente migliori. In compenso i pasti erano degni di una mensa militare da campo”
“Suvvia non è nostra intenzione trattenerla ancora a lungo, se solo ci mostrasse solo un po’ di collaborazione…”
“Collaborazione? Sono arrivato con un Anaconda che perdeva ossigeno da un foro grosso come un cocomero, cercando di fare delle riparazioni decenti. Ho solo cercato di incassare una taglia di un pirata che la vostra organizzazione aveva emesso una settimana fa. E cosa ricevo come ringraziamento? Invece dei crediti e una stretta di mano, un sequestro di persona!”
“Non esageriamo…”
“Voglio sapere per quale motivo mi state tenendo qui! Ora basta giochetti psicologici e stronzate del genere!”
“Vede comandante, la nostra è Corporazione giovane, una Corporazione che in pochissimi anni è riuscita ad acquisire il controllo di diverse decine di sistemi, attirandosi l’attenzione di...Società e Governi poco inclini alla cooperazione, per così dire”
“Non vedo ancora cosa c’entro io in tutto questo, sono solo un freelancer”
“Esatto, tuttavia siamo piuttosto prudenti con freelancer dal passato fumoso come il suo… ci fa pensare allo spionaggio”
“Spionaggio? Sta scherzando?”
“Era a bordo della nave “Mandala”, codice identificativo NK-021A, esplosa dopo un sovraccarico del FSD andato male il 3 novembre 3302; vascello esplorativo privato senza nessuna apparente adesione a fazioni, organizzazioni politiche o affini. Una comunissima nave scientifica come ce ne sono a migliaia, con un equipaggio di “spaziali”, senza fissa dimora, documenti regolari o anagrafiche accertate. Un modo come un'altro per eludere la legge e usare la copertura dell’esplorazione per nascondere attività poco lecite come il contrabbando, per esempio.”
“Solo illazioni e preconcetti”
“Una vecchia nave che è andata in pezzi senza lasciare superstiti tranne uno, lei”
“Una vera tragedia”
“Già… per fortuna che l’equipaggio era stato quasi tutto sbarcato, quante sono state le vittime accertate? Due mi sembra”
“Si, due. Il resto si era trasferito momentaneamente sulla “Novarca” per effettuare degli aggiornamenti ai sistemi”
“La Novarca… una delle navi stazione erranti che voi spaziali usate come hub, giusto? Che fortunosa coincidenza. Questo ha limitato il numero dei morti”
“Si”
“Come mai avete provato a sovraccaricare il FSD?”
“Scusi… ma cosa c’entra tutto questo con il mio fermo? Sono cose successe mesi fa!”
“La prego. collabori, siamo entrambi stanchi di questa situazione, vorrei poter convalidare il suo visto provvisorio e lasciarla ai suoi affari entro domani”
“Routine esplorativa”
“Routine uh? Non può essere più preciso?”
“No non posso, è evidente che avete avuto accesso ai miei file, ottima prova di influenza, si, davvero buona. Quindi dovreste aver letto che non ricordo un cazzo!”
“Solo memoria frammentaria”
“Esatto! Ricordo un lampo e poi che mi sono risvegliato dentro una capsula di salvataggio. Continuo a non capire che cosa volete da me! Sono un semplice pilota di navi!”
“Ho personalmente passato le ultime ore a ricostruire il suo passato. In realtà… lei non ha praticamente un passato. Il suo stesso nome le è stato dato ufficialmente quando è stato registrato nella clinica “Caduceous” a Chun Mines, dopo l’incidente. Neanche lei afferma di sapere se è il suo vero nome… o un cognome… o un soprannome. Insomma una specie di fantasma. Al contrario, dal giorno in cui è stato recuperato ho informazioni da praticamente tutta la bolla. E’ riuscito a passare da un Sidewinder ad un Anaconda in pochi mesi, commerciando perlopiù in schiavi imperiali, un metodo abbastanza redditizio e abbastanza legale, nei sistemi che lo consentono. A parte questo ha tenuto un profilo basso evitando di restare nella stessa zona per più di un paio di giorni, fino al mese scorso, da quando ha cominciato a bazzicare nella nostra “zona”. Qualche missione svolta per la Corporazione, qualche centinaio di migliaia di crediti di dati esplorativi scambiati… e diverse taglie.”
“Questo vi crea dei problemi forse? Basta dirlo e cambio aria”
“Nessun problema. Quello che ci da da pensare è il suo comportamento. Ha fatto parecchie domande in giro, preso informazioni sulla Corp., sui suoi membri e sulle nostre attività. Pensava forse che un tale comportamento passasse inosservato?”
“Mi sembra normale cercare di capire con chi si ha a che fare quando cominci a lavorare in una zona nuova”
“E lei prende sempre tutte queste informazioni quando si sposta?”
“Solo quando i sistemi sono posseduti da una Corporazione che afferma di essere la più grossa ed influente istituzione della Bolla che ha palesi mire espansionistiche, meglio essere prudenti in quei casi”
“Parliamoci chiaro comandante, il suo comportamento è oltremodo sospetto. Un “fantasma” ci bussa alla porta ed inizia a fare domande, raccoglie informazioni e si muove liberamente nel nostro spazio. Un fantasma che ha una comoda amnesia e nessuna affiliazione che lo possa ricondurre ad alcunché. Tutto ciò è terribilmente sospetto non crede?”
“Se proprio dobbiamo parlarci chiaro, la colpa è vostra”
“Come? Che vuole dire?”
“Ho letto i vostri olovolantini sparsi per tutta la Bolla. “Siamo Forti, siamo cazzuti, bla bla bla…” le solite puttanate propagandistiche che si raccontano all'esterno; volevo vedere esattamente di cosa si trattava.”
“Quindi ammette che sta facendo un lavoro di Intelligence?”
“Si, lo ammetto. Ma non lo sto facendo a favore di qualche potenza rivale. Mera ricerca personale, per così dire. Potremmo dire che, dopo una vita passata nello spazio, potrei essere interessato a trovare… nuovi stimoli.”
“Non faceva prima a chiedere informazioni direttamente ai nostri centri diplomatici?”
“E cosa mi avrebbero risposto i centri?”
“Beh… che “siamo forti, siamo cazzuti, bla bla bla…” le solite puttanate propagandistiche che raccontiamo all'esterno”
“Esatto. Preferisco le informazioni dirette”
“Facciamo così, comandante “Jokonnoh” per ora la rimettiamo dentro la sua Anaconda e le diamo una bella scorta armata a puntino che la accompagnerà a distanza di salto che, spero, sia verso un altro sistema, meglio se non nostro. Ovviamente non conto in un suo ritorno”
“Molto gentile da parte vostra, allora è vero che vi prendete “cura” degli ospiti, ottimo!”
“Non immagina quanto! Spero di non dover riprendere il discorso in futuro.”
“Ho un viaggio esplorativo in programma, prossimamente. Sa... dati esplorativi, pianeti incontaminati… sono sicuro che troveremo il modo di cooperare.”
“Vedremo. Comandante. Per ora faccia buon viaggio”

=========================================================RISERVATO=========================================================
21.43 - Rapporto conclusivo di ***OMISSIS*** membro della sezione ***OMISSIS***
“Preso contatto diretto col comandante denominato “Jokonnoh”; afferma di essere interessato alla Corp. tuttavia non sono riuscito a delineare la motivazione di questo interesse. E’ tutto molto fumoso. L’incidente che ha subito, il cambio di ambito lavorativo, la sua stessa amnesia puzzano da un anno luce di distanza. Il mio sesto senso mi dice che nasconde qualcosa, e proprio visto l’ambiente in cui si trovava prima, non fatico a pensarlo. Secondo il nostro profilo non è un soggetto in grado di integrarsi appieno ad un’organizzazione, ne tanto meno dovrebbe avere interessi nel farlo, eppure dice di essere intrigato dalla nostra Corporazione. Gli spaziali non mettono radici e non si votano a nessuna causa e neanche si legano a istituzioni in maniera definitiva. Seguono il vento solare, come dicono loro. Malgrado non siano apertamente dei criminali, nella maggior parte dei casi almeno, non si fanno grossi scrupoli nello sporcarsi le mani. Quindi, per quanto mi riguarda, la domanda “è una minaccia per la Corp?” non ha ancora una risposta certa. Consiglio che la sezione ***OMISSIS*** continui a monitorare i suoi spostamenti e a relazionare l’amministrazione. E’ molto probabile che il comandante in questione provi a ricontattare la Corp. coi canali ufficiali, stavolta, per offrire servigi o cooperazione. In mancanza di ulteriori indizi, conviene che in tali frangenti ci si mostri disponibili al dialogo per saggiare le reali intenzioni del comandante. Se dovesse lavorare per una fazione avversaria, potremmo usarlo per diffondere false informazioni, al contrario se le intenzioni di “Jokonnoh” fossero genuine, potremmo avvalerci delle sue capacità imprenditoriali ed esplorative che si sono dimostrate molto efficaci.”
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Maggiore
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 44 volte

[FILE SECRETATI] - File JKN - 005

Messaggioda Jokonnoh » venerdì 25 ottobre 2019, 10:41

=========================================================RISERVATO=========================================================
Autorizzazione ***OMISSIS***
File secretato disponibile in chiaro solo per ***OMISSIS*** e membri sezione ***OMISSIS***
---
Trascrizione colloqui con comandante “Jokonnoh” e ***OMISSIS***
Data **/**/3303
Luogo ***OMISSIS*** stazione ***OMISSIS*** ore 12.41

“Area combattimento? Area commercio? Ma che roba è questa? Credevo di essere assunto nella corporazione o al massimo di avere un’affiliazione diretta e collaborare come freelance con vincolo di esclusiva.”
“La nostra corporazione non lavora così, come avrai avuto modo di scoprire conducendo le tue indagini private, siamo piuttosto orientati ad un’organizzazione paramilitare piuttosto che societaria. D'altronde siamo un’azienda Multisistema e intendiamo continuare ad espandere la nostra influenza sia a livelli economici, sia a livelli politici. Non saremmo andati lontano se avessimo scelto un organigramma societario tipo. Noi siamo una Nazione, uno Stato ed una Corporazione allo stesso tempo.”
“E avete bisogno di un esercito, un reparto scientifico e commerciale”
“Esatto, le guerre non si vincono da sole… e neanche le elezioni. Quindi...”
“Cioè dovrei fare il militare?”
“Non proprio. La Corporazione ti chiede solo un supporto univoco ad essa, quando fai qualcosa nella nostra zona, ti devi solo coordinare col consiglio di Amministrazione per massimizzare i nostri interessi unitamente ai tuoi. Il resto sta a te. Non ti viene dato nessun obbligo se non quello di non metterci i bastoni tra le ruote.”
“Sto costituendo una società, ci sono problemi se la sede la stabilisco ad Atorii?”
“Nessuno, che tipo di società?”
“Una di quelle che mi fanno guadagnare crediti a schifo”
“Quindi ti inseriamo come commerciante nei nostri ranghi? Continui con il trasporto di schiavi imperiali?”
“Commerciante? No… decisamente no… Insomma… si fanno buoni guadagni ma non mi va di spostare roba da un posto all'altro per il resto della mia vita. No. Ho altri progetti”
“Non ti ci vedo come cacciatore di taglie, non hai neanche una nave specializzata per quello.”
“Ho un Anaconda attrezzata per quello… non sarà il massimo, ma fa il suo dovere”
“Sicuro?”
“No. Devo per forza fare questa cosa? Io mi occupo di tutto non ho una predilezione per qualcosa in particolare”
“Non sono vincolanti, è solo per essere inquadrati nei nostri ranghi”
“Ok allora va bene”
“Ci sarebbe la prova di ingresso da effettuare, ma è solo una proforma, cinque milioni di taglie a favore dell DVC da consegnare in appositi sistemi chiave”
“Cos… cinque milioni? Ma devo proprio?”
“Si qual è il problema?”
“Non ho tempo per ripristinare “La Jokonda” a nave da guerra, sono appena tornato da una missione esplorativa e devo vendere i dati per acquistare la sede della mia società. E poi ho una tonnellata di scartoffie digitali da riempire… Sarete anche una Corporazione all'avanguardia, ma a livello di burocrazia siete messi male.”
“In effetti è una cosa su cui stiamo lavorando.”
“E poi ho trovato i miei primi sistemi vergini, ho intenzione di prendere i bonus di scoperta, senza contare il privilegio di avere il mio nome come scopritore”
“Uhm… Hai dati esplorativi e nuove scoperte? Dimmi, ti piace esplorare?”
“Tutto sommato si, non mi spaventa la solitudine. Sono uno spaziale, sono abituato a stare in mezzo al nulla per mesi. E poi è facile esplorare: salti, ti guardi intorno, punti i sensori e risalti via.”
“Forse c’è una soluzione per sveltire le pratiche burocratiche, che hai appena definito essere un po’... elefantiache”
“Si? Per me va bene. ”
“E oltre l’esplorazione, come te la cavi con la ricerca scientifica e la tecnologia?”
“Una volta ho aggiustato un processore alimentare usando una gomma da masticare ed una molla ammortizzatrice…è anche vero che l’avevo rotto io sparandogli addosso...”
“Oh, perfetto! Firma qua per l’ingresso in accademia! Sarai un ottimo A.S.E.”
Immagine
Immagine

Good luck out there!


Torna a “Diari di bordo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti