[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Sezione dedicata ai diari di bordo e biografie dei vostri CMDR
Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » sabato 21 settembre 2019, 10:53

21.09.3305 - "E’ da un po’ che non aggiorno i miei diari di bordo e non redigo un rapporto. Le vacanze organizzate per prendere possesso degli uffici governativi di Epomani mi hanno portato ad un lungo gioco di forza con le ditte del posto che si sono occupate della ristrutturazione dei luoghi. Risultato: soldi buttati e qualità infima. Sembra che i locali siano convinti che tutti gli stranieri debbano essere trattati come polli da spennare. Naturalmente, in via ufficiale, ho solo fatto terminare la collaborazione con questa gente, affidandola a conoscenze personali. In via non ufficiale, ho contattato le risorse DVC che si occupano dei lavori sporchi e chiesto loro di fare ispezioni per lo più corporali ad ogni soggetto che si sia occupato dei lavori a Carlisle. Per essere ancora più sicuro, ho modificato il mio Krait Mk.II da intercettazione, con una configurazione di cannoni plasma ad alto potenziale e scudi rinforzati, dotandolo di un interdittore. Ho parecchi nomi sulla mia lista nera da depennare, dopo Agosto. A parte questa disavventura, ho fatto un rapido giro a Colonia, per prendere contatti con gli ingegneri del posto ed aumentare la conoscenza tecnologica in mio possesso, ottenendo nuove modifiche interessanti, non dei cambiamenti epocali, ma sicuramente utili. Quindi, facendo il punto della situazione, siamo ad un passo da ottobre, non sono andato in ferie, il lavoro è raddoppiato. Ho già bisogno di una vacanza..."
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » lunedì 14 ottobre 2019, 18:27

12.10.3305 - L’oloterminale trasmetteva ancora, tuttavia l’immagine non era altro che un’accozzaglia di colori informe, un arazzo formato prevalentemente da rumore bianco e nient’altro che, proiettandosi, riempiva e movimentava ogni angolo della camera. Jokonnoh era sprofondato nella poltrona con le braccia incrociate e il pollice della mano sinistra a sfiorare il labbro inferiore; gli occhiali erano stati accantonati sul bordo della scrivania. Non si sarebbe riuscito a capire se i suoi occhi fissassero il monitor o un punto indefinito dietro di esso. Il messaggio criptato e personale arrivato qualche minuto prima da ===CLASSIFICATO=== non lasciava spazio ad interpretazioni; era stata richiesta la sua adesione al ===CLASSIFICATO===, oppure di dimenticare ogni contatto. In principio aveva pensato ad uno scherzo, ma una volta esaminati i protocolli di sicurezza, chiaramente DVC, aveva deciso di fare il solito gesto potenzialmente stupido frutto dell’adrenalina e del poco self control di fronte ad una novità. Aveva accettato toccando il link presente nel messaggio, quasi senza accorgersene, con una disinvolta sicurezza. Il volto di ===CLASSIFICATO=== gli si era palesato davanti, e la curiosa offerta gli veniva esplicata in modo chiaro ma conciso. Bisognava sporcarsi le mani, nulla di nuovo in realtà, ma facendolo in modo subdolo, sotterraneo, in modo da non lasciare traccia. “Contatemi pure”. Queste furono le uniche due parole che gli uscirono dalla bocca, ===CLASSIFICATO=== annuì leggermente comunicandogli l’arrivo di nuovi messaggi nell'immediato futuro, con tutte le informazioni raccolte fino a quel momento, prodigandosi a fornire al comandante ogni possibile aggiornamento sulla questione e richiedendo lo stesso impegno a Jokonnoh. Il messaggio terminò subito dopo lasciando la stanza illuminata da mille colori. “Cubotto?! Dove sei?”
“Sto supervisionando i tecnici che stanno modificando i nuovi moduli della “Forrest Jump”, hai bisogno di qualcosa?”
“Si, per favore fa una ricerca su ===CLASSIFICATO===, manifesti di carico, piani di volo, prenotazioni, social media, insomma non tralasciare nulla. Riesci a farmi un rapporto entro stasera?”
“Non dovrebbe essere un problema”
“Ottimo, ma ti chiedo anche di non usare i nostri canali consueti. Cripta ogni connessione in modo da non lasciare traccia, nascondi gli ID, usa dei virus scrambler di @mamurra se necessario”
“D'accordo, posso chiederti a cosa ti servono le informazioni?”
“Per… un progetto privato, Cubotto.”
“Dovrò sospendere la supervisione.”
“Ci penserò io, tranquillo.”
La nuova nave che si era aggiunta alla flottiglia era un’idea bizzarra uscita dalla testa del comandante coadiuvata da Q-B-8 che aveva generato un vascello esplorativo in grado di saltare 60 anni luce pur conservano sufficienti scudi e corazza da poter sfuggire ad eventuali assalitori armati senza subire troppi danni. Sarebbe stata operativa entro 48 ore, opportunamente settata dalle abili mani dei tecnici DVC, e in questo tempo avrebbe avuto la possibilità di studiare la situazione e valutare il da farsi. Mentre faceva questa considerazione si girò di scatto verso il comunicatore per riprendere contatto con Q-B-8: “A proposito, fai mettere a punto il mio Krait MK II, potrebbe servirmi a breve”
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » mercoledì 30 ottobre 2019, 18:10

30.10.3305 - Sto svolgendo operazioni sotto copertura da quasi una settimana nel sistema ===OMISSIS=== in collaborazione con ===OMISSIS===, con lo scopo di ===OMISSIS===. Per ora procede tutto come dovrebbe, a parte un piccolo intoppo all'inizio. Colgo l'occasione di una pausa dalle operazioni per fare una cernita della flottiglia disponibile per la "S.E.T. Com.", Anne lamenta una certa difficoltà a stare dietro alle commesse, quindi le ho dato via libera per utilizzare qualche nave lasciata in hangar da troppo tempo.
La jokonda La mia anaconda per le taglie. Laser e multicannoni, con piccole varianti tra armi al plasma e lanciamissili, adattissima per abbattere tutti pirati di zona e raccogliere i loro resti.
Moby Geek Un cutter dall'anima fortemente commerciale. Utilizzata per le operazioni minerarie (Painite su tutte) e per il commercio. Scudi, corazze permettono alla nave di sfuggire ad eventuali assalitori. Con la giusta configurazione di armi ci si potrebbe anche andare in guerra con una bestia del genere.
Rigor Un Vulture non ingegnerizzato. L'ho usata poco, forse troppo poco. Ma mi è sempre piaciuto il suo design.
Fast And Courier Il courier è un ottima navetta per consegne rapide. Sguscia via che è una bellezza.
Star A.T.A.C. Per qualche tempo sono stato tentato dalle tratte turistiche per V.I.P.; il risultato è questo Beluga appositamente attrezzato.
Cheap Purple La prima nave non si scorda mai. Ho tenuto il mio Sidewinder viola. Eh si sono nostalgico.
Cargo Magno Il mio T-9 commerciale ne ha viste davvero tante. E' con questo bestione che ho raggiunto il mio primo miliardo di crediti. Non ho mai provato a contare gli schiavi che ci ho trasportato... Ma erano tutti schiavi imperiali, eh!
Taffo Il Chieftain doveva essere la mia nave da interdizione e pattuglia. Un giorno finirò di metterla a punto.
Golddigger Ho scoperto il Python un po' tardi, ma ne ho fatto una nave bandiera. Questa versione multi ruolo che uso per gli affari DVC e per tenere a bada i miei sistemi, può essere riconvertita a cacciatrice di Opali. Da qui il nome, in effetti.
La Divina Conda La mia primissima Anaconda. Quanti ricordi... ci sono arrivato a Colonia in un pomeriggio e a Beagle point in un paio di giorni. e poi il Formidine (maledetto!)... non smetterò mai di amarla.
Ezekiel 25:17 Con questa Corvetta faccio irruzione in praticamente tutte le zone di guerra DVC. Molti nemici ricorderanno il suo nome... i sopravvissuti, almeno.
Botrytis Cinerea La mia terza Anaconda specificatamente ideata per combattere i Thargoid. Dovei ricominciare a dar loro la caccia.
Schettino La mia quarta Anaconda, l'ho comprata sempre nel periodo in cui mi sono buttato nel mercato delle rotte turistiche.
Gianburrasca Ho preso questo DBX per sfizio, anche se in alcuni frangenti si è rivelato molto utile.
Galaxy Diver Un Asp da esplorazione che ho utilizzato parecchio prima di passare al Phantom.
Boys Don't Krait Il Krait MK II lo utilizzo come nave da intercettazione. Finora si è dimostrato valido.
Marion Cobretti Per qualche tempo ho dato la caccia agli skimmers... poi ho smesso ed è da allora che il Cobra prende polvere.
Phantom Guardian Questa versione di Krait ha sostituito il mio Asp. Ci sono arrivato anche a Colonia per la seconda volta, ma mai più. Non mi allontanerò di nuovo dalla bolla con qualcosa che salta meno di 70 anni luce.
Croce Rozza Vitruviana La mia quinta Anaconda, settata per il soccorso di comandanti in panne nella bolla. Fortunatamente per ora non ho dovuto tirarla fuori.
Forrest Jump decommissionata sostituita con la Forty Two'd La mia sesta Anaconda! Salta 60 anni luce ed è in grado di resistere a numerosi colpi prima di effettuare un high wake. Anne mi dice cosa ci dovrei fare con tutte queste Anaconda, perché è una nave adatta ad ogni ruolo. Ed infatti ne ho una per ogni ruolo... per adesso.
MXP 01 Mamba prototipo di nave fredda.
PXP 01 Python prototipo di nave fredda.
Warehouse 01 Questo T-10 l'ho chiamato semplicemente... Magazzino. Non credo lo useò per altro. Ma fa una bella figura in hangar con la sua mole imponente.

Queste, più due Dropship Federali, 12 Viper MK III, 1 Viper MK IV e due Assault Ship Federali sono gli assets attuali della società. Anne avrà da lavorare un po' per settare le navi che le servono, ma è pagata per questo, dopotutto.
Ultima modifica di Jokonnoh il domenica 16 febbraio 2020, 13:13, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » lunedì 9 dicembre 2019, 19:03

03.12.3305 - "Oh, ma guarda, ci sono i saldi federali. Uno sconto per l'acquisto di navi della Core Dynamics... Anne doveva farsi gli affari suoi... ora ho due Corvette e diverse FAS e Gunship. Cosa ci faccio con tutte 'ste navi? Intanto ci metto un po' di roba che ho nei magazzini di Lu Terminal... lo spazio non è mai abbastanza. Ho fatto un giro in un sistema di Yong-Rui e con soli 206 milioni ho portato a casa due nuove Corvette e ho dato indietro la mia vecchia "Ezekiel". Il tempo di rinominare una delle due et voilà, di nuovo immerso nella routine. Giovedì sera gli acquisti mi saranno recapitati ad Atorii, nel frattempo procedo a sbrigare le scartoffie e a liberare gli uffici adibiti al governatorato di Jawul ed Epomani. Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di terminare l'esperimento per mancanza di personale. In effetti avevo notato una certa diminuzione dei rapporti settimanali da parte degli altri Governatori incaricati, tuttavia non avevo prestato loro molto attenzione. Peccato, è stata comunque un'esperienza interessante e formativa. Nel frattempo rimango incorporato, almeno per adesso, nei ranghi =====OMISSIS===== e =====OMISSIS=====, intento a fare operazioni di =====OMISSIS===== nei sistemi =====OMISSIS===== e =====OMISSIS=====, buttando un occhio su eventuali interferenze esterne. Anne continua a chiedere dove sparisco quando sono in missione, dannazione riesce ad essere più opprimente di un'amante gelosa. Dovrei mandargli un mazzo di fiori e cioccolatini per farmi perdonare? Ahahaha. No per l'amor del cielo, ci tengo alla salute."
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » venerdì 13 dicembre 2019, 18:44

13.12.3305 - Anche quest’anno sta per finire, un anno proficuo senza dubbio. Miliardi guadagnati, miliardi spesi, nuove attività intraprese, navi acquistate, sforzo corporativo incrementato, insomma una notevole mole di lavoro. In questo momento mi sto dedicando ad attività minori. Sto cercando di ottenere il permesso per Terra Mater, solo perché ho scoperto che esisteva un tale permesso. Sto espletando le ultime attività burocratiche, poi mi farò un giretto in loco e probabilmente scaricherò il contenuto dei bagni della nave di turno intorno al pianeta principale. Il mio passo successivo sarà entrare in contatto con la Dark Wheel e diventare un partner commerciale. Perché dare corda a quei millantatori? Procediamo con ordine. Alcuni membri della DaVinci hanno deciso di intraprendere la tortuosa strada della ricerca e dell’archeologia esoplanetaria. Di solito mi piacciono queste attività ludiche di corporazione ma, in questo caso, l’obiettivo mi lascia perplesso: Raxxla. Cioè, voglio dire… RAXXLA! Il pianeta feticcio di ogni esploratore e ricercatore spaziale, il santo Graal galattico, l'Atlantide della Via Lattea, praticamente una chimera spaziale, una storiella poco più credibile di una favoletta per bambini, un incrocio tra una leggenda e l’ultimo numero di “Cosce dell’altro mondo”, la rivista patinata preferita da @Asamith, Raxxla, capito? Del vero e proprio porno spaziale per feticisti, per intenderci. Comunque, non sia mai che lasci dei bravi ragazzi corporati in cerca di fama e gloria, in balia degli eventi e dei chiacchiericci da bar malfamato di una Coriolis. Giammai! Ho deciso di dare loro quantomeno un appoggio morale, che è il massimo che possano pretendere visto che della storia del pianeta Raxxla non solo non conosco nulla ma addirittura non so se crederci o meno. Pianeta poi? E’ un pianeta o un sistema? Ah! Ma che no so! Comunque, capito no? Si fa quel che si può. Dato che la Dark Wheel compare in tutti i racconti legati alla leggenda, ho deciso di prendere contatti con loro, fingendomi un disinteressato comandate in cerca di buoni affari che, appena se ne presenterà l’occasione, ficcherà schifosamente il naso nei posti in cui non deve. Per essere sinceri, non credo che questa fazione autodefinitasi Dark Wheel sia in qualche modo realmente collegata con l’omonima storica, molto probabilmente si tratta di un gruppo di usurpatori di nomi che sfruttano il mito per i loro traffici più o meno loschi, tuttavia anche l’esclusione di questa variabile dall'equazione Raxxla si rivelerà utile. Ora è tempo di chiudere il diario, devo andare a sovrintendere l’allocazione delle nuove navi appena arrivate a Lu Terminal e poi serata con un paio di amici a vedere vecchi olofilm. Devo ricordarmi di chiedere a Cubotto di portare i popcorn...
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » giovedì 9 gennaio 2020, 20:43

09.01.3306
- INTERMEZZO -
Jawul, ufficio al terzo piano del “Void Opal” - Il comandante Jokonnoh continuava ad osservare la mappa galattica tracciando su di essa linee rette che coprivano tutti i bracci, allungando stringendo tratte oppure cancellandole con gesti repentini seguiti da un grugnito e un’occhiataccia all’olodisplay alla sua sinistra. Q-B-8 osservava attentamente indicando al comandante alcune migliorie di volta in volta, aggiungendo di sua sponte qualche nuova meta, suggerendone qualche altra da eliminare. “Cubotto questa è la rotta numero?”
“Otto”
“Quanto risparmiamo?
“Circa duemila trecento quarantacinque anni luce”
“Così pochi?”
“Hai insistito per visitare “quella” nebulosa, incrementando la deviazione dalla meta iniziale che avevo indicato”
“Dannazione… allora niente nebulosa.”
Jokonnoh si grattò nervosamente la tempia destra, storcendo le labbra in un ghigno mistro tra insoddisfazione e dubbio.
“Vuoi che ti calcoli il tempo minimo di percorrenza totale in base alla media dei nostri viaggi precedenti?”
“No Cubotto, non è necessario. Mai come in questi casi il tempo è veramente relativo. La missione esplorativa “XL 2” si prenderà il tempo che necessita. Uhm… Sono sempre più tentato di buttare via tutte rotte ipotizzate e andare di volta in volta scegliendo la meta a caso.”
“Non è un modo funzionale per procedere”
“Non deve essere per forza funzionale, Cubotto. Questo viaggio, sempre ammesso che lo faccia, darà gloria e lustro alla nostra società, incrementando introiti e dati astronomici, anche per la DaVinci.”
“Allora posso creare una simulazione tipo, modificabile di volta in volta con micro aggiustamenti in base alla necessità.”
“Ottimo, fallo pure. Sono sicuro che al ritorno saremo famosi. Dobbiamo rivedere anche le navi candidate”
“La scelta della “Forrest Jump” non era definitiva?”
“Ci sto pensando molto. In effetti è una nave più solida, affidabile. Tuttavia “La Divina Conda” ha 15 anni luce in più di salto. 60 anni luce se consideriamo le stelle di neutroni dalle quali avidamente attingeremo per potenziare a dismisura il FSD...”
Jokonnoh strinse i pugni e tirò su l’angolo sinistro della bocca.
“...c’è il forte rischio di trovare zone di stelle molto rarefatte durante il viaggio, meglio andare sul sicuro. Certo ha soltanto un deflettore di navigazione, poco scafo… ma ci siamo arrivati a Beagle Point e la possibilità di trovare malintenzionati è quasi zero… Ma si… Andremo con “La Divina”, è deciso.”
“D’accordo comandante dunque ricalcolerò la percentuale di successo della missione. Ora le possibilità di tornare vivi ad Atorii sono scese al 12,42%”
Q-B-8 mostrò una faccina sorridente sul suo olodisplay.
“Ehm… Dodici?”
“Virgola quarantadue”
“Ooook… forse sarebbe il caso di metterci uno scudo leggermente più performante prima di partire? Convieni con me Cubotto?”
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » sabato 15 febbraio 2020, 12:37

15.02.3306 - Ok, sarei dovuto partire con "La Divina", 76 anni luce di salto massimo mi fanno gola, ma la sua capacità difensiva o evasiva era troppo bassa. Ho deciso allora di ricominciare da capo; ho decommissionato la "Forrest Jump", riciclato alcuni moduli della "Divina" e insieme a Cubotto, ho progettato e messo in cantiere la nuova nave "Forty Two'd" Per ora è solo in fase prototipale, ma ho già fatto numerosi spostamenti nella bolla DVC; 71,52 anni luce di salto massimo ridotto a 71,11 con cargo pieno, 1.876,2 Mj di scudi con la distribuzione energetica agli scudi al 50%, 3 AFMU, un sistema di riparazione in grado di ripristinare più del 90% dell'integrità dello scafo, e tutti i vari ammennicoli necessari all'esploratore che non deve chiedere mai. Mi ritengo soddisfatto! Ora non mi resta che aspettare le personalizzazioni che ho ordinato, anche se ci vorranno un paio di mesi, tempo che sfrutterò per testare appieno le potenzialità e reali capacità della nave. Nel frattempo inganno l'attesa preparandomi agli scontri prossimi che, se tutto andrà secondo i piani, porteranno la DVC a Lembava, roccaforte di Li Yong-Rui, ne prenderemo il controllo e sanciremo la sudditanza psicologica, e anche politica, di tutta l'area controllata. Un bel colpo, vediamo come andrà a finire.
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » sabato 29 febbraio 2020, 10:24

01.03.3306 - ERRATA CORRIGE - 29.02.3306 - "NOTA A MARGINE" Cavolo dimentico sempre la ridatazione fatta qualche anno fa! - Finalmente le mie personalizzazioni sono arrivate, ho sfruttato una congiunzione favorevole di eventi e i progetti mi sono stati consegnati con un bel po' di anticipo. Ho già messo in cantiere quasi tutte le mie "Anaconda" ed entro il weekend avrò terminato il lavoro. Tuttavia il mio progetto rimane in Stand-by visto che sono ansioso di partecipare alla guerra per Lembava che, se il nostro cammino continua così, si approssima sempre di più. Una volta piantata la nostra bandiera tra le chiappe di Li Yong-Rui, potrò dare il via a tutto.
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » domenica 19 aprile 2020, 22:18

19.04.3306

- INTERMEZZO -

Jokonnoh serrò le labbra in una smorfia di dolore, stringendo l'avambraccio destro con la mano sinistra, cercando di massaggiarlo sperando in un sollievo. Il crampo ormai lo perseguitava da tre giorni ma non era ancora ricorso a nessun trattamento medico, come era solito con malanni di poco conto. Anne si avvicinò portando una tazza di caffè caldo e un rigeneratore di tessuti; porgendo entrambi al comandante sapeva che avrebbe allungato la mano verso il caffè:
"Grazie, ci hai messo un cucchiaino di zucchero?"
"Si, già mescolato, non vorrei farti peggiorare il dolore" Nel finire la frase gli agitò sotto il naso il rimedio che gli avrebbe dato sollievo.
"E' solo un crampo..."
"Visto che succede a stare in cabina a sparare per 72 ore quasi di filato?"
"Non potevamo lasciare la presa su G 35-15, prima è saltata Lembava, poi la conquista accidentata di Snoquot... un altro intoppo proprio no!"
"Sei un esploratore non pilota di caccia, certe cose le dovresti lasciare a me!"
"Ti ricordo che il mio rango esplorativo è meramente simbolico, io mi occupo di tutto... anzi se proprio dobbiamo essere precisi la maggior parte dei nostri affari sono di carattere commerciale."
"Quanto ha reso questa sfibratura muscolare?"
"Poco più di venti milioni di crediti"
"Porca puttana! Sono più di sei milioni al giorno! Una svolta interessante. Potremo smettere di lavorare entro un paio di secoli con questi guadagni!
"Smettila..."
Anne strizzò gli occhi stringendo la mano libera intorno ad essi. "Capisco l'attaccamento alla DaVinci, ma cazzo, questa cosa comincia a logorarti. Dormi di merda, non mangi un cazzo, sei sempre nervoso... Da quanto è che rimandi il Progetto "Forty Two'd"? Un mese? Due?"
"Tre e mezzo"
"Ecco, appunto. Hai messo a punto la nave, progettato le rotte, cosa aspetti?"
"Solo un periodo di tregua"
"Non ci sarà mai un periodo di tregua. Guarda in faccia alla realtà, la DVC sta scazzando di brutto con le fazioni e le Potenze e più passa il tempo più sarà in mezzo al casino. Lo ha detto anche il tuo amico di Balmung, tieni la testa bassa!"
"Piantala Anne. E' una raccomandazione tra amici, ok?"
"Se un federale ti chiama di notte e ti dice di stare in guardia, io non la chiamerei raccomandazione. Lo definirei "fottuto avvertimento". Comunque la pellaccia è tua. In ogni caso, com'è la situazione coi federali? Che è successo a G 35-15?"
Jokonnoh inarcò all'indietro la schiena facendo scricchiolare le articolazioni delle spalle.
"Vorrei riposare adesso, ho solo poche ore di sonno poi devo andare a Felkan"
"Cosa c'è a Felkan?
"Una... ehm... guerra?"
"Ma allora lo fai apposta?"
"Ma è una guerrina, di quelle piccoline, praticamente già vinta... è solo che tra il crampo al braccio e il dolore alla schiena..."
"Anche un dolore alla schiena?"
"Dolori da tensione, niente di che. Tendo ad avere una postura scorretta in battaglia."
"Cazzo! Vuoi usare questo?"
Anne tornò ad agitare il rigeneratore davanti a Jokonnoh.
"E pensaci bene prima di rispondere, perché se dici di no te lo ficco su per il culo, lo accendo e ti rigenero le tonsille!!!"
"Ehm... ok, va bene"
"Perfetto, togliti la giacca e sdraiati"
"Avevamo detto di essere professionali e tenendo certe "cose" fuori dal nostro rapporto..."
La donna fissò il comandante con un sorrisetto, socchiudendo gli occhi lasciando due fessure di ghiaccio.
"Non fare lo spiritoso, Jo. Con l'avambraccio puoi fare da solo, ma usarlo sulla tua schiena sarebbe complicato. Non trovi? O preferisci che ti spezzi le braccia così ci arrivi meglio?!"
"Va bene socia."
Il comandante si distese sul divanetto della sua stanza dopo aver riposto la giacca e una collana sul mobiletto di fianco.
Il rigeneratore emetteva un lieve ronzio sulla schiena di Jokonnoh, Anne aveva la mano ferma mentre la sfiorava, d'altronde la usava per prendere la mira coi gauss.
"Allora mi vuoi spiegare che sta succedendo coi federali e Yong-Rui?"
"Sicura di voler parlare di politica?"
"Mi sembrano tutti nervosi alla DVC, c'è qualche contrasto con delle fazioni?
"Anne, dico solo che sono qua, dolorante, indifeso, mezzo nudo. Non credo di essere in grado di opporre resistenza contro un soldato addestrato..."
"Si certo, continua a sognare"
"...poi sai l'alcol può rendere decisamente disinibiti..."
"Ma non abbiamo bevuto un cazzo!"
"...la notte è complice..."
"Perché credo che tu stia cercando di cambiare discorso?"
"...non ci sarebbe nulla di male..."
"Ma sei serio?!"
"..."
"Jo, io..."
"..."
Jo?"
"..."
"Ma... s'è addormentato?"
"..."
"Che stronzo!"
Ultima modifica di Jokonnoh il giovedì 7 maggio 2020, 19:20, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Immagine

Good luck out there!

Avatar utente
Jokonnoh
Segretario
Messaggi: 203
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2016, 12:09
Piattaforma: PC
bio: www.davincicorp.it/bio.html@437
"mi piace" dati: 4 volte
"mi piace" ricevuti: 62 volte

[Cronache di viaggio] - Comandante Jokonnoh

Messaggioda Jokonnoh » giovedì 7 maggio 2020, 19:18

07.05.3306

- INTERMEZZO -

Jawul, sala privata del "Void Opal".

"Lavian Brandy?"
"Jo me l'hai già chiesto. Si c'è; fornitura per duecento persone"
"Ok, cos'è che dimentico?"
"Schiavi imperiali palestrati?"
"Schiavi imp... ho chiesto schiavi imperiali?"
"No, ma pensavo potessero essere un'interessante distrazione."
"Spiritosa. Niente schiavi..."
"Mi sfanculi tutte le belle idee, cazzo!"
"Chiama @Astinius e ricordagli di farmi avere entro domattina la cianfrusaglia Guardian, i cosi... quelli che luccicano di luce blu"
"Le reliquie?"
"Si proprio quelle, Anne. Faranno un figurone nel locale"
"Cosa gli rispondo se mi chiede a cosa ti servono?"
"Digli che durante il party ho intenzione di fare una mini esposizione in cui valorizzerò il suo impegno nella ricerca di antichi manufatti alieni, stigmatizzando l'irresponsabile comportamento degli archeologi dilettanti che distruggono antichi reperti per i loro loschi commerci, un modo per sensibilizzare l'opinione pubblica al rispetto di questa antica e gloriosa civiltà estinta."
"Accidenti, davvero un bello scopo. Non ti facevo così filantropo considerando tutti quegli oggetti Guardian ammassati nei depositi che hai raccolto prendendo a cannonate le loro rovine."
"Cosa ti devo dire Anne... sotto sotto ho un animo sensibile."
"Si, certo... anche io ho un animo sensibile... ma alle stronzate che dici"
"Ok, ok, non me ne frega niente delle rovine, hai ragione. In realtà ho intenzione di prendere quelle reliquie, nasconderle sul soffitto e farle venire giù al momento del taglio della torta... Aaah, che spettacolo sublime"
"E non si incazzerà?"
"Di brutto, ma se il mio piano funzionerà come previsto sarà ubriaco marcio prima dell'evento, a malapena ricorderà il proprio nome. Parte di quel brandy è dedicato a questo in effetti."
"E come lo farai bere così tanto?"
"Ho pensato anche a questo. Chiama la società che ci ha suggerito @Asamith,"
"Quella che fornisce intrattenimenti?"
"Esatto. Mi ha detto che può fornirci delle ballerine mozzafiato travestite da femmine Guardian. Alcool e guardiane sexy. Astinius non potrà resistere."
"Perché cazzo mi lascio trascinare in questa merda?"
"Perché sei la mia socia e domani io festeggerò il mio compleanno e tu il tuo primo miliardo di crediti"
"Potrei essere a diversi anni luce da qui a spendere i miei soldi in maniera dannatamente più utile... tipo con schiavi imperiali palestrati"
"Si è vero... ma so per certo che l'idea di vedere Astinius ubriaco illuminato da reliquie Guardian penzolanti dal soffitto che prova a rimorchiare una tizia vestita da alieno ti sta solleticando in maniera morbosa."
"Porca puttana... non vedo l'ora!"
Immagine
Immagine

Good luck out there!


Torna a “Diari di bordo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite